Souvenir dell’impero dell’atomo

Pubblicato il

Categoria:

Opera sicuramente originale che omaggia la fantascienza degli anni ’50, tra l’altro con uno stile grafico impeccabile. E simpatico, direi. Solo che, pur essendo la storia abbastanza semplice, è raccontata (volutamente dall’autore) in maniera troppo intricata con continui salti temporali e intermezzi a volte difficili da collocare nel puzzle della trama. In sostanza, non ci ho capito granché e non mi ha appassionato. Magari cambierò giudizio con una rilettura in futuro. O nel passato.

Thierry Smolderen, Alexandre Clerisse – Souvenir dell’impero dell’atomo

Commenti

28 risposte a “Souvenir dell’impero dell’atomo”

  1. Avatar raccoltaedifferenziata

    sì, una rilettura nel passato aiuta sempre 🙂

    "Mi piace"

    1. Avatar Topper Harley

      Se si potesse fare, rileggerei tutti i libri che ho letto ma nel momento giusto.

      Piace a 1 persona

      1. Avatar raccoltaedifferenziata

        beh ma si può, l’hai già fatto 😉

        "Mi piace"

        1. Avatar Topper Harley

          Possibile, ma non me lo ricordo. Come è possibile che abbia vissuto un’altra vita. Se uno non se lo ricorda, può aver fatto tutto.

          Piace a 1 persona

          1. Avatar raccoltaedifferenziata

            è un problema solo finché ti interessa più ricordare che vivere 🙂

            "Mi piace"

            1. Avatar Topper Harley

              Beh, qui andiamo sul filosofico. Diciamo che si può vivere anche ricordando, anzi ricordare fa parte proprio della vita.
              Ma io ero molto più banale. Potendo tornare indietro probabilmente non leggerei certi libri che erano improbabili ad una certa età e ne leggerei altri più adatti. Un po’ come alcuni fumetti e romanzi in cui mi sto imbattendo in questi giorni.

              Piace a 1 persona

              1. Avatar raccoltaedifferenziata

                Ma tu sei uno che i libri li legge sempre fino in fondo, indipendentemente dal fatto che ti piacciano o no, oppure li molli anche a metà, o all’inizio? Io appartengo alla seconda scuola, perché secondo me agevoli l’incontro dei libri al momento giusto (non li leggi se non ti “chiamano”, e a distanza d’anni magari ne riprendi in mano uno a mente libera, senza il preconcetto che ti ha dato una prima forzosa lettura in un momento sbagliato)

                "Mi piace"

                1. Avatar Topper Harley

                  Non escludo mai di abbandonarli e ne ho un po’ che ho interrotto. Ma col tempo ho imparato ad andare avanti perché alcuni libri (vedi Trilogia della città di K.) meritano una possibilità.

                  Piace a 1 persona

                  1. Avatar raccoltaedifferenziata

                    beh, alla faccia della possibilità… Agota Kristoff ti prende la “possibilità”, ci sputa sopra, la calpesta, e poi ti guarda scaltra sapendo che sei contento 🙂

                    "Mi piace"

                    1. Avatar Topper Harley

                      Infatti, era un libro da finire malgrado ad un certo punto meritasse l’abbandono.

                      Piace a 1 persona

Se vuoi…

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: