Categoria: Amori e altri demoni

  • Un muro invalicabile

    Un muro invalicabile

    Quei due si amavano, non c’erano dubbi. Possibile che lui ne avesse, di dubbi, sia sul proprio concetto di amore, inesperto e imperfetto, sia sul modo di amare di lei, istintivo, totale, esigente. Ma si trattava di aspetti che il tempo e il sentimento avrebbero provveduto a smussare, si ripeteva lui. Aveva ragione, sono andati […]

  • Il 16 novembre

    Il 16 novembre

    Pensavo che il giorno peggiore dell’anno fosse quello, variabile, in cui si passa dall’ora legale all’ora solare. Per me ha sempre rappresentato la fine di un ciclo (una stagione, un’estate, un’età) e l’inizio del buio cosmico. C’è però un’altra data che si gioca il triste primato ed è il 16 novembre. Già qualsiasi giorno di […]

  • Quando tutto è in discesa

    Quando tutto è in discesa

  • Per sempre

    Per sempre

    Era il secolo scorso, non avevo nemmeno vent’anni e già collezionavo cottarelle per ragazze più esperte che da me volevano solo una cosa. E no, non era quella cosa. Volevano l’amore eterno, non esattamente la massima aspirazione per uno come me che ancora si attaccava le etichette delle banane in fronte. Ciò nonostante – ne […]

  • Ritrovarsi

    Ritrovarsi

  • Ci voleva lui

    Ci voleva lui

    Nella scatola c’era tutto. C’erano le nostre polaroid insieme, le più significative dalla scorsa estate a ieri, che ci ricordano quanto tempo sia passato, pochi giorni o anni a seconda dei punti di vista. C’era il braccialetto che farà compagnia agli tre sul mio polso, di quelli che indosso ogni giorno e non dimentico mai. […]

  • La prima notte

    La prima notte

  • Guida tu

    Guida tu

  • Tre mesi

    Tre mesi

  • Bacio PerugiA

    Bacio PerugiA

    Che cos’è un bacio?! E’ l’incontro tra due storie che si cercano per diventarne una sola e migliore, unica ogni volta, da vivere per un tempo indefinito e indefinibile, una frazione di secondo come una vita intera.

  • Ci stavano riuscendo

    Ci stavano riuscendo

    Ci sono un letto ed un divano nuovi a casa e anche io mi sono dato una ripulita. Ho sempre la barba, un sacco di capelli e quella faccia di bronzo che pochi sfortunati possono vedere ma la pulizia di cui parlo è sotto pelle, qualcosa di simile ad una trasfusione di sangue necessaria ad […]

  • Ci buttiamo?

    Ci buttiamo?

    Siamo in quella che credo sia casa tua, riconosco il letto. Tu sei vestita di nero, io indosso una giacca e mi sistemo di continuo i capelli come fanno certi nuotatori intervistati in TV al termine di una gara. Penso di non averli in ordine, non li ho mai in ordine. Mi porgi un calice […]

  • L’ipotesi Gaia

    L’ipotesi Gaia

    Ci sono delle cose che, semplicemente, accadono. Possono farlo in tanti modi più o meno riusciti, dipende da quanto bene si incastrano le varie componenti. Ora, metti un giorno che non è un giorno qualunque ma una ricorrenza, in un momento di distacco dai ricordi, tra una doccia fredda e una sessione di ukulele. Prendi una […]

  • Buona vita

    Buona vita

  • Niente

    Niente

    Ci penso, non è che non ci penso. Ieri ho trascorso la serata in compagnia, una casa nuova, una panoramica sul mondo, un tramonto sullo sfondo e una pizza sullo stomaco. C’erano discorsi, risate e i requisiti per arrivare a notte fonda finché, all’improvviso, sono venute fuori le ciliegie. A lei piacevano da morire. E un […]

  • L’amore si trasforma (parte 2)

    L’amore si trasforma (parte 2)

    – Alla fine, con tanta rabbia e impotenza, l’amore si trasforma. – In che si trasforma? – Si trasforma in un senso di fastidio. – Come succede? – Succede automaticamente, dopo tante pugnalate. – Finisce così quindi? – No, il senso di fastidio diventa rancore, poi il rancore diventa odio. – E tu a che punto […]

  • Come una palla

    Come una palla

    Come una vita. Questo sport insegna che si può recuperare tutto se impari a muoverti. E io mi sto muovendo, finalmente. Mi devo concentrare sul qui e ora, spazio e tempo che mi stanno dimostrando chi sono e chi voglio essere: un bravo giocatore prima di tutto, non una riserva. Sto imparando dalle sconfitte, dalle […]

  • Wish you were there

    Wish you were there

    Alle mie spalle mentre mi scatti una foto. Sulla parete mentre guardo le tue.

  • Bisogna marcire

    Bisogna marcire

    Non ho ancora tolto le sue foto dalla parete della stanza, ne è piena e non ho intenzione di dedicare energie preziose a cancellare tracce. La mia vita non cambierà per questo, devo ritenermi libero di muovermi come voglio in uno spazio solo mio. Eliminare i ricordi non serve, bisogna affrontarli e lasciarli andare. Anche […]

  • Tre settimane

    Tre settimane

  • Come le ciliegie

    Come le ciliegie

    Il dolore è forte. Sono arrabbiato e deluso, è evidente. Mi sto ritrovando anche, è meno evidente ma lo percepisco ogni sera prima di addormentarmi sul divano. La strada è quella giusta, le motivazioni non mancano, la confusione regna sovrana. Qualsiasi sia il fine che potrei raggiungere, qualsiasi sia l’obiettivo in un senso o nell’altro, […]

  • Tieni, è il mio cuore

    Tieni, è il mio cuore

  • Hai voluto la bicicletta

    Hai voluto la bicicletta

    Ero a Lucca quella domenica, gironzolavo per un mercatino dell’antiquariato. La sera prima, dopo uno dei pomeriggi peggiori da quando ti conosco e a cui comunque avrei dovuto essere abituato visti i precedenti, ti avevo mandato la mia ultima serie di messaggi, nervosi, rassegnati e ancora carichi di affetto, chiusi da un “addio amore”, perché […]