Katla

Come tutte le serie nordiche, anche questa è fredda e un po' lenta. Come l'attività di un vulcano che non erutta da oltre cento anni. Come gli abitanti di quei posti. Posti che poi sono la fantastica Islanda e, in particolare, la zona di Vík í Mýrdal ai piedi del vulcano Katla, dove non c'è... Continue Reading →

Io resto a casa ancora un po’

In attesa che smetta di piovere

Cinque anni fa

Lui aveva 13 giorni in questa foto e io 13 giorni dopo sarei partito per l'Islanda. Me lo ricorda Facebook. Non serve però Facebook per sapere quanto è stato importante il 2014. Importante o deviante, per merito e colpa delle famose sliding doors che hanno aperto al mio futuro una direzione ben precisa. Al tempo... Continue Reading →

Indizio n. 1

Se tre indizi fanno una prova, aspetto di aggiungerne altri due per esserne sicuro. Perché ancora non ci credo ed è la stessa sensazione che provo ogni qualvolta devo preparare le valigie. Io le valigie non le preparo mai: in Salento sono andato con un borsone enorme ma indispensabile, quello dell'attrezzatura subacquea, lo stesso che... Continue Reading →

Tieni, è il mio cuore

La strada è ancora lunga

Faro e farò di tutto per.

Nostalgia

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: