Inside man

Pochi episodi, solo quattro, per una serie (su Netflix) appassionante soprattutto per il protagonista, un condannato a morte che, dal carcere, offre consulenza per risolvere casi di persone scomparse. L'ironia, l'intelligenza sopraffina, la perspicacia alla Sherlock Holmes, oltre alla lucida ammissione del proprio crimine e alla consapevolezza della pena, ne fanno un personaggio magnetico e... Continue Reading →

1899

Una nave che attraversa l'Atlantico nel 1899. Misteri continui, suspense, fenomeni inspiegabili. Un po' di Inception, un pizzico di Matrix e le mani dei creatori di Dark. Un bel mix quello da cui nasce questa serie originale Netflix da seguire tutta d'un fiato per non rischiare di annegare o di impazzire come i personaggi, migranti... Continue Reading →

The devil’s hour

E' difficile inquadrare questa nuova serie di Prime Video in un genere specifico. Fino all'ultima puntata si muove su diversi piani, dal thriller all'horror, dalla fantascienza al non-si-capisce-una-mazza, ma tutto è impacchettato così bene da non stancare né aver voglia di interrompere la visione. Su diversi piani, temporali e forse paranormali, si muove anche la... Continue Reading →

Hannibal

Hannibal Lecter è un personaggio di successo, tanto conosciuto e al tempo stesso spaventoso che è uscito dai libri per finire al cinema e in TV. Io stesso ho una favolosa t-shirt con impressi il simbolo di una cucina e la scritta "Lecter Restaurant". Anthony Hopkins gli ha dato un volto che lo ha reso... Continue Reading →

Cabinet of curiosities

L'ultima novità di Netflix è una serie antologica horror curata da Guillermo Del Toro (Il labirinto del fauno, La forma dell'acqua, La fiera delle illusioni e il Pinocchio in uscita al cinema, solo per citare alcuni suoi film più noti), un nome, una garanzia e unico motivo per cui ho deciso di guardarla pur non... Continue Reading →

The Bear

Trasmessa da Disney+, The Bear è una serie meravigliosa, diciamolo subito. Ambientata nel mondo del food che va tanto di moda, è la storia di un giovane chef di fama mondiale che, dopo il suicidio del fratello, eredita il suo locale, una sorta di paninoteca piena di debiti in cui regnano il caos e l'anarchia,... Continue Reading →

See

La serie è ambientata in un futuro distopico in cui il pianeta è stato praticamente distrutto dall'uomo e i sopravvissuti vivono in tribù allo stato brado, come piace a Jason Momoa. Ah, sono tutti geneticamente ciechi. Quasi tutti, in realtà. I pochissimi che hanno il dono della vista sono considerati eretici e vengono cacciati e... Continue Reading →

The watcher

Sette episodi che si fanno seguire dall'inizio alla fine senza cali di tensione, senza dialoghi inutili, senza scene pallose. E senza una seconda stagione da aspettare con l'ansia. L'inquietudine è costante, l'attenzione si mantiene alta, non si vedono in giro né killer né entità soprannaturali, tuttavia gli sguardi e i misteri dei vicini di casa... Continue Reading →

Dahmer

Jeffrey Dahmer è un ragazzo mite ed introverso, educato ed intelligente, non riesce a farsi degli amici, soffre la solitudine, viene di fatto abbandonato prima dalla madre e poi dal padre che si disinteressano di lui. E' un alcolista e, quando capisce di essere gay, cerca di seguire la sua indole frequentando ragazzi come lui.... Continue Reading →

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: