Gli incubi di Baltimora

Pubblicato il

Categoria:

Il primo libro che ho terminato nel 2023 è una piccola raccolta di cinque racconti horror tra i più famosi di Edgar Allan Poe. Li avevo già letti, in altre edizioni di altri editori di altre realtà, ma ero un ragazzino e ho pensato che una rilettura non mi avrebbe fatto male. Ricordavo le varie trame per linee generali, mi mancava però quella sana ansia opprimente e paranoica che solo Poe sa mettere addosso e che, nonostante una scrittura ormai di un’altra epoca, fa sempre un certo effetto. Il racconto più bello per me è senza dubbio “Il cuore rivelatore“: le poche righe sull’occhio del vecchio possono regalare incubi meravigliosi a chiunque le legga. Insieme agli altri racconti, tra cui “Il pozzo e il pendolo” e “Berenice“, con poca luce, una tisana al cardamomo, lo spray nasale e lo sciroppo per la tosse sul comodino, si ha tutto il necessario per trascorrere una fantastica notte di allegria e insonnia.

Edgar Allan Poe – Gli incubi di Baltimora

Pubblicità

Commenti

6 risposte a “Gli incubi di Baltimora”

  1. Avatar Enri1968
    1. Avatar Topper Harley

      Ah ah! Non è così spaventoso ma sicuramente angosciante…

      Piace a 1 persona

  2. Avatar The Page After

    Mi piace tantissimo Poe, ottima scelta! 😃

    Piace a 1 persona

    1. Avatar Topper Harley

      Maestro del gotico che apprezzo da sempre…

      Piace a 1 persona

      1. Avatar The Page After

Se vuoi…

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: