Il buco

Suoni magnifici dalla cassetta delle lettere

Experience done

Una folgorazione

La locandina raffigurava il volto di Kurt Cobain, Seattle era sullo sfondo e il titolo riportava, a caratteri cubitali, "Unplugged". Pensavo che un concerto di cover dei Nirvana potesse essere un'ottima occasione per trascorrere, in un posto nuovo, una serata altrimenti vuota. Il locale in effetti era molto carino. Quattro piccole tribune si affacciavano su... Continue Reading →

Tre settimane

Di notti buie e strade sbagliate

Mea culpa

Ti amo. Perché? Perché sei tutto quello che voglio dalla vita. E tu? Perché sei tu. Perché sono io. E io sono ingenuo, forse anche stupido. Vedi, delle situazioni orribili che abbiamo vissuto, non riesco a ricordare quasi nulla. Mi porto dentro solo i momenti speciali, quando senza ombra di dubbio entrambi dipendevamo l'uno dall'altra.... Continue Reading →

Un mese fa

Mi batteva forte il cuore. Ero felicissimo, dopo tanto tempo. Non sapevo cosa dire, lasciavo parlare gli occhi e muovere le mani. Finalmente era arrivato il giorno che avevo atteso così a lungo. L'emozione era quella dei primi concerti. E tu cantavi, ogni parola era musica che usciva dalla tua bocca come fossi un artista... Continue Reading →

Sempre più vicini

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: