Tutti i racconti (di Roald Dahl)

Pubblicato il

Categoria:

Non sapevo che Roald Dahl fosse il papà di Willy Wonka, altrimenti non credo che avrei iniziato a leggere questi racconti, immaginando si trattasse più di storie per ragazzi. Il nome, Roald Dahl, non lo avevo mai sentito ma mi ispirava, poteva essere quello di un personaggio de Il trono di spade (tra due giorni me lo sarò dimenticato e alla domanda su come si chiamasse risponderò “qualcosa tipo Donald Duck”). Le recensioni lo definivano “il maestro del racconto” e inoltre avevo appena finito un romanzo avvincente, non mi andava di iniziarne subito un altro così su due piedi, in metro, con il Kindle in mano e una giornata di lavoro sul groppone. Questa raccolta è stata la scelta più ovvia.

I racconti sono cinici, a volte cattivi, spesso con un finale da intuire che lascia il lettore in sospeso e sorpreso. Ogni storia parte sempre da lontano e può risultare noiosa perché troppo infarcita di dettagli e dialoghi che servono a poco. Ad un certo punto infatti, verso la metà, non vedevo l’ora di finire ma non finivo perché il volume, seppur in formato elettronico, ha oltre settecento pagine e i racconti entusiasmanti sono una minoranza. Fortuna mia che proprio tutti tutti non sono. Stamattina, in metro, ho terminato l’ultimo e subito ho iniziato un romanzo che spero sia avvincente.

Roald Dahl – Tutti i racconti

Commenti

11 risposte a “Tutti i racconti (di Roald Dahl)”

  1. Avatar Evaporata

    Non è facile scrivere racconti che, per essere tali, devono restare brevi, esaustivi, sorprendenti e logici paradossalmente anche quando sono surreali. 😉

    Piace a 1 persona

    1. Avatar Topper Harley

      Ma lui era il maestro del racconto, sono io che non li ho apprezzati come meritano. Oggettivamente poi sono scritti benissimo.

      "Mi piace"

      1. Avatar Evaporata

        Può succedere che ci siano cose scritte benissimo, ma restano pallose… 😉

        Piace a 1 persona

        1. Avatar Topper Harley

          Assolutamente, ma non tutti quei racconti mi hanno annoiato. E’ che sono troppi e non tutti possono essere sorprendenti.

          Piace a 1 persona

  2. Avatar illettorecurioso

    Ho letto qualcuno dei suoi romanzi tanti anni fa e mi erano piaciuti. I racconti invece mi mancano

    Piace a 1 persona

    1. Avatar Topper Harley

      Ho capito che ero l’unico a non conoscerlo, nemmeno da bambino…

      "Mi piace"

  3. Avatar Tati

    A me le storie di Dahl piacciono perché mi sembrano raccontate ( per il modo di scrivere intendo) dal nonno di fronte al camino, mi fanno quell’effetto. Non ho letto tutto, i racconti ad esempio mi mancano ma la fabbrica di Cioccolato, il GGG… mi piacciono, tanto.

    Piace a 1 persona

    1. Avatar Topper Harley

      In molti mi hanno segnalato le sue storie per bambini e ragazzi, ero l’unico a non conoscerle. Non conoscevo nemmeno lui. Forse adesso però non apprezzerei come avrei potuto fare da piccolo.

      "Mi piace"

      1. Avatar Tati

        Io leggo spesso libri per ragazzi, quindi non faccio testo. 🙂

        "Mi piace"

        1. Avatar Topper Harley

          Ma no, ognuno ha i propri generi preferiti e io non escludo niente a priori…

          "Mi piace"

  4. Avatar Il GGG – Topper Harley

    […] tempo fa ho scoperto Roald Dahl attraverso una sua raccolta di racconti e, quando ne ho scritto dicendo che non ne avevo mai sentito parlare prima, alcuni amici sono […]

    "Mi piace"

Se vuoi…

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: