• Categoria:

    Una telefonata

    Stavo scrivendo oggi. Prima di cena avrei pubblicato un altro post. Poi è arrivato ciò che non mi aspettavo. Una telefonata inattesa. Una persona inattesa. Una chiacchierata inattesa. Una conclusione ovvia (e ti pareva?). Pensieri confusi ruotano in una mente assente. Le gambe tremano senza terremoto. Le parole non escono benché sia rimasto a bocca […]

  • Categoria:

    Il colpo

    Oggi. Pausa pranzo. Tre tipi loschi si aggirano per un centro commerciale. Si tratta di Topper, Sergio e della loro collega, nonché sorella acquisita, Milena. Si fermano a mangiare: lui un panino, lei un panino, l’altro un panino. Un totale di tre panini. E due lattine di Coca. Si separano per una manciata di minuti. […]

  • Categoria:

    Malaguena Salerosa

    Imbottigliato nel traffico, in preda ai nervi, con la mente un pò sconnessa e la voce che, a metà tra il cantare e il gridare, si anteponeva al sottofondo musicale di Malaguena Salerosa, pensavo… “Chissà se esisti veramente. Non ho mai creduto in te e probabilmente non lo faccio nemmeno ora. E’ risaputo però che […]

  • Cedere

    Sto cedendo, lo sento. Prima di questa notte, quando il sonno cancellerà tutto, le lacrime scenderanno da sole e non sarà facile asciugarle, scaveranno il viso come solchi di un aratro ma nessun raccolto premierà l’affanno. La domenica non mi aiuta per niente, l’ho sempre detestata per la malinconia che porta con sé e che […]

  • Categoria:

    A prima vista

    L’avevo notata per la prima volta una mattina di qualche tempo fa, percorrendo una strada alternativa per andare al lavoro. Un’occhiata veloce e nient’altro. Sapevo che stava in zona ma solo quella mattina mi ero accorto di quanto fosse attraente. Nei giorni a seguire, più volte ho ripercorso quella strada per vederla, anche se il […]

  • Categoria:

    Una piacevole conversazione

    Un’allegra e grigia giornata di pioggia. Ore 18.00 passate da un pezzo ed io, inguaribile stacanovista, ancora mi intrattengo in ufficio, intento a completare una relazione di notevole importanza per la mia carriera ovvero il post che avrei pubblicato da lì a breve. Considerato anche che non sono capace di stare con le mani in […]

  • Non tramonta

    Non tramonta

    Non c’è niente da fare. La amo ancora.

  • Insieme al Piccolo Principe

    Sono ubriaco. Non ubriaco come uno che ha bevuto qualche birra e non si regge in piedi… ubriaco fradicio come uno che ha bevuto di tutto, dalla birra alla tequila, dal whisky al rum, e che ha impiegato dieci minuti per aprire la porta di casa. Mi viene da vomitare e sto male. Che bello però! […]

  • D.

    Categoria:

    D.

    Sergio: Daniela, tra me e Topper, chi sceglieresti? Daniela: Perché dovrei scegliere se posso avervi entrambi…? Topper (uscendo dal letargo): …hmm? Sergio: Entrambi? Daniela: Come amici! Topper (tornando in letargo): …hmm? Sergio: Sì, comunque ora preferiresti me… Topper in questi giorni è innocuo… Daniela: Saprei io come farlo risvegliare… Topper (sveglio, sveglissimo, mai stato così […]

  • Tempone

    Categoria:

    Tempone

    Il mio problema è sempre stato il tuffo. In realtà ho un punto debole anche nella virata ma il tuffo va decisamente migliorato. Prove cronometrate. Primo scatto: tuffo orribile, perdo gli occhialini, non vedo altro che acqua e mi fermo. Secondo scatto: tuffo migliore del precedente ma troppo profondo, non perdo gli occhialini ma perdo […]

Alessandro

Alessandro

Scrivo (male) di viaggi, libri, serie TV, disavventure, amori e disamori, racconto storie (brevi), pubblico foto (brutte) e soprattutto parlo (troppo) di me.

Unisciti ad altri 1.793 follower

Leggendo

Mohsin Hamid – L’ultimo uomo bianco

Guardando

The last of us

Ascoltando

1789 – Faro

Mangiando

Arancina Rosalia da Ke Palle Arancine a Palermo

Bevendo

Rosso di Valtellina Arpepe 2017