The outsider

Per tre quarti di romanzo, da leggere tutti d'un fiato, ti ricordi chi è Stephen King: quello che con una frase del tipo "c'era un uomo nella stanza", buttata lì quasi per caso mentre descrive il colore delle piastrelle del bagno, ti mette i brividi. Quasi per caso, perché in realtà ogni singola parola, come... Continue Reading →

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: