Sette brevi lezioni di fisica

Regalo graditissimo di un'amica, risucchiata poi dal buco nero della vita di coppia e quindi scomparsa, è un volumetto curioso che si legge in un niente in cui Rovelli spiega in sette capitoli leggeri e semplici sette argomenti complessi alla base della fisica. Per chi come me riconosce a malapena l'esistenza della forza di gravità, si... Continue Reading →

Wish you were there

Alle mie spalle mentre mi scatti una foto. Sulla parete mentre guardo le tue.

Una folgorazione

La locandina raffigurava il volto di Kurt Cobain, Seattle era sullo sfondo e il titolo riportava, a caratteri cubitali, "Unplugged". Pensavo che un concerto di cover dei Nirvana potesse essere un'ottima occasione per trascorrere, in un posto nuovo, una serata altrimenti vuota. Il locale in effetti era molto carino. Quattro piccole tribune si affacciavano su... Continue Reading →

Il mondo secondo Garp

Non saprei dire di cosa parla esattamente questo libro e qual è il suo filo conduttore. Pare non lo sapesse nemmeno Irving, a quanto scrive nella prefazione. I temi sono diversi: la morte o meglio la paura della morte dei propri cari, l'amore, il tradimento, il femminismo, la lussuria, per citare i principali. Tutti però... Continue Reading →

Bisogna marcire

Non ho ancora tolto le sue foto dalla parete della stanza, ne è piena e non ho intenzione di dedicare energie preziose a cancellare tracce. La mia vita non cambierà per questo, devo ritenermi libero di muovermi come voglio in uno spazio solo mio. Eliminare i ricordi non serve, bisogna affrontarli e lasciarli andare. Anche... Continue Reading →

Mi manca il tempo

Per stare bene serve tempo.

Cosa mi manca

L'ukulele è entrato con prepotenza nella mia squallida vita. Ho assistito a diversi concertini quest'anno, conoscendo bravissimi musicisti. Non diventerò uno di loro ma avevo voglia di musica e certe spettacolari performance l'hanno trasformata in desiderio. L'ukulele era lo strumento ideale per soddisfarlo attivamente, collezionare vinili non era più sufficiente. Da giugno scorso, dal concerto... Continue Reading →

Tre settimane

Di notti buie e strade sbagliate

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: