Sì, già, infatti…

L'euforia che precede un concerto atteso da tempo. La rabbia per un incidente stradale senza colpa. Il gusto di una vittoria a Monopoli. La noia per I Promessi Sposi a scuola. La rottura di scatole del matrimonio di un lontano parente. I dolorini dopo una passeggiata a cavallo. Ci sono esperienze che almeno una volta nella vita tutti abbiamo... Continue Reading →

Una giornata dura

Cosa è

23. A volte mi dimentico di avere un blog che non posso lasciare chiuso nello sgabuzzino, in silenzio, ad attirare la polvere. Non voglio che resti al buio, voglio guardarti ancora un po', anche se ti addormenti, soprattutto se ti addormenti. "Domani" mi dici. Così spengo la luce, ti prendo la mano e ci rivediamo all'alba. Mi... Continue Reading →

Tromba sul divano

Fermati

L’angolo della lettura

Ciao Leicester

Giorno 4 Il raffreddore non mi ha fatto dormire bene, ho il naso chiuso, credo di avere l'influenza. Comunque ho riposato. Ci svegliamo presto per la colazione. Troviamo la sala da pranzo piena, ci sono diversi italiani con i quali scambiamo aneddoti sulla nottata appena trascorsa. Ci sistemiamo con calma, abbiamo il tempo per fare... Continue Reading →

La festa

Giorno 3 E' sabato, il grande giorno, quello per cui siamo venuti. La festa. Non ho dormito tantissimo, un po' tuttavia ho recuperato dopo l'avventura di ieri. Rinuncio alla colazione per stare di più a letto. Usciamo verso le undici e andiamo in centro, dieci minuti di auto. Parcheggiamo sulle strisce blu in King Street (1... Continue Reading →

Ritorno da Londra (forse)

Giorno 2 notte Macché letto! Il rientro in auto è stato un'odissea. Recuperata la macchina a Watford, ci siamo incamminati ma abbiamo trovato chiuso l'ingresso della M1 per lavori. I nostri due cellulari erano uno scarico per le troppe fotografie scattate e l'altro inutile con il navigatore offline che non dava alternative al percorso. Ho pure... Continue Reading →

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: